Chi Siamo

la storia del cis

L‘Associazione nasce dalla volontà di alcuni amici che nei lontani anni 70, durante il periodo dell’austerity ritornarono ad avvalersi del più fedele animale usato dall’uomo per tutte le sue più importanti conquiste.

L’intento di allora era poter ritrovare nell’animale e nell’ambiente una valida collocazione per il tempo libero e l’aggregazione sociale, in poco tempo si riuscì a coinvolgere un gruppo di amici sempre più numeroso, da qui prese vita la volontà di promuovere l’equitazione anche nel territorio del Comune di Scandicci. 

L’Associazione è impegnata nel promuovere e divulgare gli sport equestri, e da quel momento in poi è stato un susseguirsi di appuntamenti e progetti, attraverso esibizioni, gare, passeggiate, fino a coinvolgere l’Amministrazione Comunale, grazie all’allora Sindaco Mila Pieralli, nel Primo “Trofeo Città di Scandicci” di salto ad ostacoli che si svolse nella piazza davanti al Comune nuovo. Era l’anno 1986.

Nel 2004 nasce l’associazione sportiva dilettantistica Centro Ippico Scandicci affiliata alla federazione sport equestri ed al CONI.

Nel  2012 abbiamo pianificato la possibilità di creare uno spazio ludico e sportivo  per i cani , il primo grande successo è stato il 1° raduno nazionale di Jack Rassel Patrocinato dal Comune di Scandicci e dal Sindaco Simone Gheri con più di 380 cani presenti  da tutta italia  , conclusasi con la presenza e la Consegna del Trofeo offerto dall’Amministrazione Comunale  da parte del’assessore Simona Bonafè.

Da ottobre 2015 è attivo il campo di addestramento e agility con arena con  fondo in erba illuminato in caso di pioggia nel bellissimo spazio coperto tendostruttura, in simbiosi con i cavalli nella nostra splendida cornice ambientale naturale .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *